Comunicato Stampa UILPA e UILPA ANAS 19 marzo 2020 – Nicola Turco, Segretario Generale UILPA / Pier Paolo Maselli,​ Segretario Generale UILPA-Anas​

Positivo l’incontro odierno tra le Organizzazioni Sindacali e l’Amministratore​ Delegato di ANAS, Simonini, nel corso del quale è stato presentato il piano​ industriale e si è discusso delle iniziative aziendali assunte in linea con le​ disposizioni governative e con il protocollo del 14 marzo sottoscritto tra le parti​ sociali ed il Governo, in merito alla gestione dell’emergenza Covid-19.

​Apprezzabile lo sforzo profuso, durante il 2019, nel bandire gare pari al 62% in più​ rispetto al 2018, alla riattivazione di importanti quote di finanziamento non​ utilizzate in passato per la progettazione di nuove opere e nell’attenzione che​ verrà riservata alla cura e sorveglianza delle opere d’arte, in particolare di ponti e​ viadotti.​

Rimangono perplessità e preoccupazione per il contenzioso Anas con le imprese,​ di difficile risoluzione e per l’esigua capacità di spesa riservata alla​ predisposizione di un imprescindibile piano assunzionale che porti ad una​ implementazione di personale su strada, funzionale ad assicurare il presidio della​ rete viaria nazionale di competenza, nonché di supportare al meglio il processo di​rientro dei numerosi chilometri di tratte stradali cedute dagli enti territoriali.

​Per quanto rappresentato, la UILPA ritiene necessario incentivare il Governo allo​ stanziamento di ulteriori risorse economiche al fine di preservare un servizio di​ pubblica utilità che Anas deve garantire per il Paese e per la sicurezza di tutti i​ cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *